Voto domiciliare e voto domiciliare con disposizioni COVID19 - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

Vivere a Villasanta | Elettorale | Elezioni Politiche 2022 | Voto domiciliare e voto domiciliare con disposizioni COVID19 - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

ESERCIZIO DI VOTO NELL'ABITAZIONE DI DIMORA (manifesto)

In occasione della consultazione elettorale prevista per domenica 25 settembre 2022 per l’Elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica possono essere ammessi al voto domiciliare, oltre agli  elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, anche gli elettori cosiddetti “disabili intrasportabili”  -  elettori affetti da gravissime infermità -  tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.

Gli elettori interessati dovranno inviare (sull’apposito modello in carta libera scaricabile dal sito del Comune) la prescritta dichiarazione nel periodo compreso fra il 40° ed il 20° giorno antecedente la data della votazione e cioè dal 16 agosto 2022 al 5 settembre 2022

Alla dichiarazione devono essere allegate:

  • copia della tessera elettorale;
  • un certificato medico rilasciato dal funzionario medico, designato dalla competente Agenzia di Tutela della Salute, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l’esistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1, art. 1, della legge 46/2009, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Ambulatori ed orari per richiedere certificati ASST

 

ESERCIZIO DI VOTO NELL'ABITAZIONE DI DIMORA CON DISPOSIZIONI COVID19 (circolare n. 95/2022 del Ministero dell'Interno - allegato n. 3)

In vista delle ELEZIONI POLITICHE del 25 SETTEMBRE 2022, il Ministero dell’Interno ha dato disposizioni per consentire l’esercizio domiciliare del diritto di voto agli elettori in quarantena, isolamento fiduciario o trattamento domiciliare per Covid-19.

A tal finetra il 10° e il 5° giorno antecedente quello della votazione cioè tra il 15 e il 20 settembre (termine non perentorio) p.v., l’elettore deve far pervenire al Comune nelle cui liste è iscritto, i seguenti documenti:

  1. una dichiarazione in cui si attesta la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio indicando con precisione l’indirizzo completo del domicilio stesso (vedi allegato);
  2. un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 11 settembre(14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’articolo 4, comma 1, del decreto-legge n.41/2022 (positivo al Covid-19, collocato in quarantena o isolamento fiduciario);
  3. copia della tessera elettorale;
  4. documento di riconoscimento in corso di validità.

Domanda e allegati possono essere inviati

Il voto di questi elettori verrà raccolto durante le ore in cui è aperta la votazione.

Allegati: modulo richiesta voto a domicilio per disposizioni COVID19

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1496 valutazioni)