Occupazione suolo pubblico - emergenza COVID19 - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

archivio notizie - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

Occupazione suolo pubblico - emergenza COVID19

 

Si comunica che, ai sensi dell'art. 181 del D.L. 34/2020, le attività dei pubblici esercizi titolari di autorizzazioni di occupazione di suolo pubblico in essere sono esonerate dal pagamento della TOSAP dal 01/05/2020 al 31/10/2020.

Si comunica inoltre che per le medesime attività è possibile per il medesimo periodo, dal 01/05/2020 al 31/10/2020, ai sensi del sopracitato art. 181:

a)  ampliare la superficie di occupazione di suolo pubblico;

oppure

b) ottenere una nuova autorizzazione di occupazione di suolo pubblico;

Nei casi sopra citati occorre presentare:

- l'allegato modulo di comunicazione/richiesta di occupazione suolo pubblico;

- una planimetria con indicazione dello spazio occupato e relativi tavolini, sedie, ombrelloni, ecc..

La sopra citata richiesta deve essere presentata mediante invio di P.E.C. al seguente indirizzo pec:  protocollo@pec.comune.villasanta.mb.it

Si comunica inoltre che anche l'ampliamento della superficie o la nuova autorizzazione è esente dal pagamento della TOSAP oltre che esente dal pagamento della marca da bollo per il solo periodo dal 01/05/2020 al 31/10/2020.

 Si precisa che devono essere in ogni caso rispettate le disposizioni del Codice della Strada in materia di rispetto delle aree di pubblico passaggio e transito mezzi di soccorso oltre che del rispetto dei diritti di terzi.

 Ai sensi dell'art. 6  - occupazioni d'urgenza - del Regolamento per l'applicazione della TOSAP e dato atto che le sopracitate tipologie di occupazioni di suolo sono finalizzate ad assicurare il rispetto delle misure di distanziamento legate all'emergenza da COVID 19  la presentazione della comunicazione/richiesta e la relativa ricevuta telematica di accettazione della pec costituiscono titolo per l'occupazione di suolo.

Successivamente l'Ente Comunale procederà alle verifiche di rispetto delle normative del Codice della Strada e Regolamentari vigenti e in caso negativo procederà a intimare la rimozione degli arredi vietando l'occupazione.

Si allegano a tal fine:

- modulo semplificato comunicazione/richiesta autorizzazione;

- art. 181 del D.L. n. 34/2020

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (69 valutazioni)