Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre) - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

archivio notizie - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre)

 

Anche quest’anno, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre) l’Amministrazione Comunale promuove una serie di iniziative di sensibilizzazione.

 

Al programma partecipano diverse realtà del territorio che operano a vario titolo in questo ambito.

  • La prima iniziativa in programma è la mostra fotografica “Fiera”, progetto dell’artista IB Ross Bossi. La rassegna, visitabile da giovedì 18 novembre, verrà inaugurata il 20 novembre alle ore 16,30 in villa Camperio con la presentazione a cura dell’autrice e di rappresentanti del Cadom di Monza. Chiusura il 26 novembre. Si tratta di una mostra diffusa, con opere fotografiche esposte nelle vetrine dei negozi del centro. Come già accaduto in occasione di altre importanti ricorrenze, i negozianti si sono prestati a fare da “galleria urbana” per portare l’iniziativa culturale e sociale ancora più vicino allo spettatore. In progetto è nato in collaborazione con Cadom, realtà che accoglie le storie di donne maltrattate e le accompagna verso la libertà e l’autorealizzazione. Collaborano la cooperativa “il Melograno”, l’associazione Mi Diras Nur, la rete Artemide e la rete Ready.
  • Giovedì 25 novembre, alle 20.30, al Cineteatro Astrolabio di via Mameli, va in scena invece “Le Guglielmite – storie di un’eresia femminista”, spettacolo scritto e diretto da Dimitri Patrizi con musiche e coreografie di Giovanna Gagliardini. Lo spettacolo è realizzato dalla Compagnia del Saramita; è adatto a un pubblico di maggiori di 12 anni, è a ingresso libero, con obbligo di green pass e mascherina. Per info: 039.23754237-259.  Collaborano la cooperativa “il Melograno”, l’associazione Mi Diras Nur, la rete Artemide e la rete Ready.
  • Domenica 28 novembre, dalle 9 alle 19, in Villa Camperio, Cadom organizza “Un mosaico di coperte”, momento di incontro e raccolta fondi. In mostra le coperte realizzate , pezzo per pezzo, da donne volontarie del territorio, all’interno di un progetto contro al violenza: 350 pezzi colorati per i quali sarà possibile fare un’offerta libera. I fondi sostengono le attività dei centri anti-violenza.
  • Sui manifesti di questi eventi proposti dall’Amministrazione Comunale è raffigurato anche il logo “1522 #nonseidasola”, proposto dalla campagna di sensibilizzazione di Regione Lombardia cui anche Villasanta aderisce. Lo stesso logo comparirà il 21 novembre su tutti i pettorali della Stravillasanta 2021. Il Gruppo podistico villasantese, organizzatore dell’evento patrocinato dal Comune, ha infatti accolto con entusiasmo e convinzione la proposta dell’Amministrazione.
  • È stata promossa una campagna di manifesti con una vignetta dell’illustratrice e attivista Anarkikka contro la violenza sulle donne.

 

Si ricorda che in caso di bisogno, è possibile chiamare il numero dedicato, 1522, attivo 24 ore su 24, e contattare i Centri Antiviolenza della Rete Artemide che garantiscono ascolto, consulenza, e ospitalità nelle emergenze.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (20 valutazioni)