SERVIZIO DI TELESOCCORSO E TELEASSISTENZA - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

guida ai servizi - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

SERVIZIO DI TELESOCCORSO E TELEASSISTENZA

  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario Generale
  • Telefono: 03923754203
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizi Sociali

  • Responsabile dell'ufficio: Dr. Angela D'Onofrio
  • Telefono: 03923754237
  • Fax: 03923754275
  • Email: sociali@comune.villasanta.mb.it
  • Orari: martedì e giovedì 8,30/12,15 - giovedì 16,00/17,45 - venerdì 8,30/13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizi Sociali

  • Responsabile dell'ufficio: Dr. Angela D'Onofrio
  • Telefono: 03923754237
  • Fax: 03923754275
  • Email: sociali@comune.villasanta.mb.it
  • Orari: martedì e giovedì 8,30/12,15 - giovedì 16,00/17,45 - venerdì 8,30/13,00
Cos'è: Il Servizio di telesoccorso e teleassistenza è un servizio volto ad assicurare un intervento immediato a fronte di qualsiasi emergenza, attraverso un sistema di gestione delle richieste di aiuto inviate dai soggetti assistiti, tramite dispositivi telematici e relativo inoltro della richiesta ai referenti indicati nella mappa di soccorso.

ll servizio di telesoccorso e teleassistenza, finalizzati a favorire la permanenza della persona nel proprio contesto abitativo, comprende i seguenti interventi:
TELESOCCORSO: prevede un sistema di gestione della richiesta di aiuto, generata in modo volontario dai soggetti utilizzatori del servizio, tramite dispositivi telematici concessi in uso dal fornitore
TELEASSISTENZA: è un servizio complementare al telesoccorso, in grado di garantire costanti comunicazioni in audio tra gli operatori del Centro Servizi del Fornitore e gli assistiti, al fine di stabilire una relazione continua e fiduciaria con la persona, verificarne lo stato di salute psico-fisica e ricordare le modalità di utilizzo della strumentazione, nonché verificarne il corretto funzionamento.

Il servizio verrà erogato sino ad esaurimento del relativo stanziamento di bilancio e/o di altri fondi dedicati.
Qualora non vi siano risorse sufficienti per l’erogazione del servizio, l’Ufficio Servizi Sociali predisporrà una lista di attesa sulla base dei seguenti criteri:
• grado di rilevanza della rete di supporto;
• livello di dipendenza.


Chi può richiederlo: a) Persone non autosufficienti o parzialmente autosufficienti
b) Adulti disabili o affetti da particolari patologie

Costituisce requisito di accesso la residenza nel Comune.

A chi è destinato: Vedi sopra
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda di attivazione dell’intervento è perfezionata attraverso la presentazione di apposita richiesta all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza previo colloquio con l’Assistente Sociale da effettuarsi negli orari di segretariato sociale il martedì dalle ore 8.30 - 12.15 e il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.45
Spese a carico dell'utente: Tariffe di cui all'allegato 1 del Regolamento
Dove rivolgersi: Servizi Sociali comunali durante l'orario di apertura al pubblico o previo appuntamento.
Documenti da presentare: La domanda di attivazione dell’intervento, salvo diversa disposizione, è perfezionata attraverso la presentazione di apposita richiesta all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza previo colloquio con l’Assistente Sociale. La presentazione della domanda è subordinata: a) alla compilazione dell’apposita modulistica comprensiva degli allegati previsti b) alla presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica finalizzata al rilascio della certificazione ISEE qualora si richieda l'applicazione di una tariffa agevolata
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento per la disciplina dell’erogazione di interventi e servizi sociali dei Comuni dell’Ambito Territoriale di Monza
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (555 valutazioni)