Agevolazioni tariffe viaggio - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

Vivere a Villasanta | Elettorale | Elezioni Regionali del 12- 13 febbraio 2023 | Agevolazioni tariffe viaggio - COMUNE DI VILLASANTA (MB)

Agevolazioni di viaggio 

Richiamata la legge 26 maggio 1969 n. 241, artt. 1 e 2,  le facilitazioni di viaggio previste dagli articoli 116 e 117 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361, sono estese alle elezioni dei Consigli Regionali, Provinciali e Comunali:

"art. 116. D.P.R. 30 marzo 1957 n. 361 (L. 16 maggio 1956, n. 493, art. 46):  In occasione delle elezioni politiche, è autorizzata la applicazione della tariffa ridotta del 70 % sulle Ferrovie dello Stato a favore degli elettori per il viaggio di andata alla sede elettorale dove sono iscritti e ritorno. Sono stabilite dalla Direzione generale delle Ferrovie dello Stato le norme per l'applicazione delle riduzioni."

"art. 117 D.P.R. 30 marzo 1957 n. 361 (L. 16 maggio 1956, n. 493, art. 47): Gli emigrati per motivi di lavoro, che rimpatriano per le elezioni, hanno diritto al trasporto ferroviario gratuito dalla stazione di confine al Comune in cui votano e viceversa (231)."

Le facilitazioni per i viaggi sulle ferrovie della Stato, previsti dai succitati artt. 116 e 117 D.P.R. 361/1957, sono estesi anche ai viaggi via mare con i mezzi delle società di navigazione concessionarie da e per tutte le isole del territorio nazionale .

Per i viaggi effettuati con il mezzo aereo sul territorio nazionale è riconosciuta agli elettori un'agevolazione per il biglietto di andata alla sede elettorale di iscrizione e ritorno, nella misura del 40% del costo del biglietto. L'importo massimo rimborsabile non può essere superiore a 40 Euro per il biglietto di andata/ritorno per ogni elettore.


 
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (26708 valutazioni)